Protezione Mutua | Storia e contesto
Protezione mutua, Accedi ai nostri piani sanitari, Società di Mutuo Soccorso, Servizio Sanitario,
assistenza, sanitaria, protezione mutua, soccorso, sussidi,
71
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-71,cookies-not-set,mkd-core-1.0.3,,onyx-ver-2.2, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive,mob-menu-slideout-over
 

STORIA E CONTESTO

Le Società di Mutuo Soccorso sono organizzazioni costituite da persone che, senza finalità di lucro, si associano e conferiscono contributi economici con lo scopo primario di ottenere prestazioni di assistenza nei casi di bisogno, opportunamente regolamentati e secondo la normativa vigente*. L'obiettivo principale è quello di tutelare il benessere degli associati tramite l’erogazione di servizi e prestazioni di rimborso sotto forma di sussidi a carattere sanitario - economico.

Fonte: www.fimiv.it

Le Società Operaie di Mutuo Soccorso (SOMS) nacquero in Italia intorno alla seconda metà dell’XIX secolo, per sopperire alle carenze dello stato sociale ed aiutare così i lavoratori a tutelarsi in caso di infortuni o malattie. Il funzionamento delle SOMS venne regolato con la legge 15 aprile 1886, nº 3818, (modificata nel 2012), una delle prime concessioni alla libertà di associazionismo in Italia. Nel 1978 nacque il Servizio Sanitario Nazionale: assistenza sanitaria uguale per tutti i cittadini. Gli enti mutualistici furono soppressi e i relativi beni e personale dipendente inglobati dal sistema sanitario pubblico. Il 30 dicembre 1992 arrivò la legge n. 502, che, per la prima volta, introdusse la costituzione di fondi sanitari integrativi finalizzati alla erogazione di prestazioni aggiuntive rispetto a quelle del SSN. Dal 2000, quindi, le Società di Mutuo Soccorso si sono rivolte anche verso l’assistenza sanitaria integrativa.

Il Servizio Sanitario Nazionale (SSN), istituito con la Legge n. 833 del 23 dicembre 1978, è un sistema di strutture e servizi che hanno lo scopo di garantire a tutti i cittadini, in condizioni di uguaglianza, l’accesso universale all’erogazione equa delle prestazioni sanitarie, in attuazione dell’art.32 della Costituzione. Nonostante ciò, diversi fattori hanno fatto sì che il diritto alla Salute spesso non sia rispettato e rischi di esserlo sempre con maggiore difficoltà nel futuro:

  • lunghe liste d’attesa;

  • carenza nei servizi con frequenti casi di malasanità;

  • tagli al SSN con conseguente riduzione di servizi e di prestazioni;

  • aumento del ticket.

In futuro si ridurranno le prestazioni erogate dal SSN e cresceranno invece le spese out-of-pocket per i cittadini. Le mutue sanitarie e le assicurazioni private avranno un ruolo sempre più importante per il finanziamento della spesa sanitaria. Tuttavia, mentre per le assicurazioni private la salute è un bene da vendere e l’accesso a queste forme di tutela sanitaria diventa sempre più oneroso e legato a vincoli di età e di buono stato di salute, le SMS, agendo secondo il principio della sussidiarietà e della solidarietà, garantiscono ai soci qualità e certezza delle prestazioni promesse e continuità nelle erogazioni.